Tennis: squalificata giocatrice italiana

Tennis-WTA-logo.jpg

Una giovane giocatrice italiana, la 18enne Claudia Coppola, attualmente numero 869 del ranking WTA, è stata squalificata per sei mesi per aver infranto il regolamento anticorruzione della TIU (Tennis Integrity Unit). La Coppola si è infatti dichiarata colpevole della violazione degli articoli D.1.d e D.1.e avendo tentato di convincere un’avversaria ad abbandonare l’incontro, anzi invitandola letteralmente ad “andarsene a dormire”. Oltre alla squalifica, la giocatrice italiana dovrà pagare una multa di 4.000 dollari, circa la metà di quanto ha guadagnato fino ad ora nella sua carriera tennistica (8.301 $).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top