Tennis, Barazzutti: “Con l’Argentina ce la giochiamo”

oa-logo-correlati.png

Il sorteggio di Coppa Davis 2014 non è stato così positivo per l’Italia, che affronterà in trasferta l’Argentina dal 31 gennaio al 2 febbraio.

Molto dipenderà dalla presenza di Juan Manuel Del Potro: se il vincitore degli US Open 2009 ci sarà, il compito degli azzurri si prospetta arduo e sarà necessaria una grande impresa. In caso contrario, le possibilità della selezione tricolore aumenterebbero in maniera esponenziale.

Secondo il capitano Corrado Barazzutti, ad ogni modo, l’Italia potrà presentarsi in Sud America con fondate chance di passaggio del turno: “Sorteggio duro, ma ce la giochiamo. Non partiamo battuti, anzi…L’Argentina è una formazione molto forte, è stata anche finalista l’ultima volta nel 2011. Può contare su un top ten come Juan Martin Del Potro e su altri giocatori esperti e competitivi come Monaco, Berlocq e Zeballos. La nostra però è una squadra molto forte e compatta. Singolaristi come Fognini e Seppi sono duri da affrontare. Aspettiamo di vedere che superficie sceglieranno i nostri avversari. E non è detto che sia la terra rossa, potrebbero anche optare per il cemento…“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top