Hockey ghiaccio, A Elite: Top&Flop della seconda giornata

oa-logo-correlati.png

Ecco la consueta rubrica settimanale con i migliori e i peggiori della giornata del campionato di hockey su ghiaccio appena disputata.

Top

Layne Ulmer: è l’attaccante canadese il trascinatore dell’Asiago campione in carica che tra le mura amiche batte per 8-4 il Val di Fassa. Per il trentatreenne quattro reti messe a segno.

Giulio Scandella: l’italo-canadese del Val Pusteria si rende protagonista grazie ad una doppietta che comprende anche il gol del decisivo 5-3 per i suoi Lupi, segnato quando il Valpellice stava cercando di ritornare in partita.

Ritten Sport Renault Tracks: altro successo convincente per i bolzanini che quest’anno ambiscono davvero al posto di “anti-Asiago”. La vittoria convincente per 4-1 sul Milano e le 10 reti fatte, con sole due subite, che assesta i ragazzi di coach Rob in testa alla classifica ne è la conferma.

Hafro Cortina: non sarà a punteggio pieno, ma le due vittorie in due partite parlano chiaro: ci sono anche loro. Ieri successo al supplementare con il neopromosso Vipiteno.

Flop

Hockey Milano Rossoblu: i milanesi escono sconfitti sul campo del Ritten e non riescono ad uscire da una crisi che sembra essere partita con le polemiche della giornata di presentazione.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top