Europei basket 2013: Italia,contro la Slovenia arriva la prima sconfitta

oa-logo-correlati.png

Arriva la prima sconfitta per l’Italia agli Europei di basket 2013 in Slovenia: contro i padroni di casa i ragazzi di coach Pianigiani cedono nel finale dopo una gara combattuta ma sofferta troppo a rimbalzo.

Eppure gli azzurri partono bene e con Datome in gran giornata dall’arco dei 6,75 chiudono il primo quarto sopra di tre lunghezze: nel secondo periodo i padroni di casa sospinti dal pubblico di Lubiana accelerano e spingono con un parziale di 6-0 nei primi minuti che viene però prontamente sedato dagli azzurri grazie ancora a Datome ed all’apporto di Gentile.

Si soffre troppo a rimbalzo e con Melli e Cusin gravati dai falli, Pianigiani deve far ricorso a tutti: in cabina di regia il rientrante Diener dà il suo piccolo contributo, ma all’intervallo lungo il tabellone dice Slovenia-Italia 45-39.

Al rientro in campo l’Italia vive il momento di maggiore difficoltà con l’attacco sloveno che sovrasta gli azzurri in uno contro uno ed a rimbalzo, mentre l’attacco azzurro si regge sui soli Datome e Gentile, con la scarsa vena realizzativa di Belinelli che si fa sentire: malgrado tutto alla penultima sirena si è sotto di 6, con rammarico per i tanti secondi tiri concessi ai padroni di casa.

Nell’ultimo quarto gli azzurri danno il tutto per tutto e con un super Cusin e buone scelte offensive (grazie anche al bonus prematuro sloveno ndr) si riportano sotto, ma pagano ancora una volta le tante difficoltà a rimbalzo (43-23 lo score finale ndr) e soccombono sotto i colpi dei fratelli Dragic e Nachbar.

In classifica la sconfitta della Spagna non pregiudica il cammino azzurro, ma per essere sicuri della qualificazione serve una vittoria contro una tra Croazia (prossimo avversario sabato alle ore 14:30 ndr) e Spagna.

ITALIA – SLOVENIA 77-84  (21-18; 39-45; 54-60)

ITALIA: Aradori 10, Gentile 20, Rosselli, Vitali, Poeta, Melli, Belinelli 11, Diener 5, Cusin 10, Datome 16, Magro, Cinciarini 5.

SLOVENIA: Slokar, Lakovic 2, Balazic 2, Joksimovic 2, Muric 3, Blazic 3, Nachbar 13, G. Dragic 22, Z. Dragic 15, Lorbek 5, Vidmar 9, Begic 8.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Twitter @Giannoviello

Gianluigi.noviello@olimpiazzurra.com

2 Replies to “Europei basket 2013: Italia,contro la Slovenia arriva la prima sconfitta”

  1. Luca46 ha detto:

    I rimbalzi hanno fatto la differenza. Comunque non una cattiva gara. L’Italia dimostra di essere squadra ma da Belinelli ci si aspetta qualcosa in piu’. Il finale avrei preferito giocarmelo ai tiri liberi dove noi avevamo una miglior percentuale. Peccato davvero.

  2. Gabriele Dente ha detto:

    La chiave della sconfitta sta nella differenza al rimbalzo, nei troppi punti nell’area concessi agli avversari (giochi a due, uno contro uno, rimbalzi offensivi, palle vaganti) e qualche tiro un po’ affrettato quando gli sloveni avevano preso un vantaggio di 6-8 punti. Alla fine siamo stati bravi a marcare forte con le gambe e abbiamo recuperato, ma purtroppo un paio di palloni vaganti ancora nella nostra area ci sono costati caro. C’è rammarico, ma l’Italia c’è e queste sconfitte ci faranno crescere tantissimo; per la prima volta in un torneo che conta abbiamo visto di che cosa è capace Gentile. Forse, se Belinelli non si fosse intestardito in alcune soluzione forzate, la squadra, conoscendosi meglio, avrebbe potuto contare un po’ di più su Alessandro in attacco. Coi se e coi ma non si fa la storia, ma il rimpianto per le assenze di Gallinari, Bargnani e Hackett c’è; con uno dei primi due forse questa gara non l’avremmo persa. Ad ogni modo le possibilità di qualificazione sono quasi intatte: non sarà facile battere né la Croazia né la Spagna, ma potremmo addirittura passare con due sconfitte, se i risultati andassero in un certo modo… Ovviamente ci auguriamo sempre di vincere. Forza azzurri!

Lascia un commento

scroll to top