Equitazione: Moneta sesto a Vienna, vince Bost

Equtazione-Roger-Yves-Bost.jpg

Nella tappa di Vienna (Austria) del Global Champions Tour, il francese Roger-Yves Bost si è aggiudicato il CSI cinque stelle con ostacoli a 1,45 metri in sella al suo Castle Forbes Cosma, fermando i cronometri sul tempo di 45.85. Nettamente distanziati dal campione d’Europa in carica gli altri due cavalieri che hanno concluso sul podio: alla piazza d’onore si è classificato l’austriaco Gerfried Puck su Glock’s Wilbo B in 48”26, mentre al terzo posto ha chiuso il danese Andreas Schou su Quimon De La Roque (48”37).

L’azzurro Luca Maria Moneta, in sella a Connery, ha chiuso ad un buon sesto posto in 49”78, preceduto anche dal britannico William Funnell e dall’amazzone portoghese Luciana Diniz. La top 10 è stata completata da Scott Brash (Gran Bretagna), Denise Sulz (Germania) e dai due svizzeri Steve Guerdat, laureatosi campione olimpico a Londra, e Jane Richard Philips.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top