Doping e droga, due mondi strettamente connessi

Doping.jpg

Il doping e la droga rappresentano due fenomeni sociali distinti, ma che spesso si incontrano per tante ragioni. A ricordarcelo è, ancora una volta, il rapporto della Commissione Antidoping del Senato francese, che si è soffermata sulle similitudini e sulle affinità tra il mondo della droga e quello del doping.

Già nel 1997, uno studio aveva lanciato l’allarme sulla connessione che c’è tra l’uso di sostanze dopanti nello sport e l’assunzione di droghe. Un’inchiesta effettuata in un centro per tossicodipendenti, infatti, aveva stabilito che il 20% dei pazienti (1 su 5) era un ex sportivo di alto livello. Di questi, il 75% aveva iniziato ad assumere droghe, in particolare eroina, durante la propria carriera agonistica. Molti, a causa della dipendenza, avevano continuato ad utilizzare anche le sostanze dopanti dopo la fine dell’attività sportiva, affiancando ad esse il consumo di prodotti come la cocaina.

La dipendenza che possono creare le sostanze dopanti, infatti, non è dissimile da quella alla quale sono soggetti i tossicodipendenti. Del resto la maggioranza delle sostanze dopanti sono farmaci, i quali possono portare dipendenza in caso di uso sconsiderato.

Ma ciò che collega ancora di più questi due mondi è il traffico delle sostanze in questione, che spesso viene effettuato dagli stessi gruppi criminali. Ad affermarlo è il responsabile delle dogane francesi Yves Maury: “Il traffico di prodotti dopanti è sempre più collegato a quello delle sostanze stupefacenti: passa per le stesse filiere ed offre profitti simili. Spesso effettuiamo sequestri congiunti di stupefacenti e prodotti dopanti”.

IL RAPPORTO DELLA COMMISSIONE ANTIDOPING DEL SENATO FRANCESE

1. i dopati del Tour ’98
2. 60 proposte contro il doping
3. più controlli per gli sport di squadra
4. i dopati sono quattro volte di più dei positivi
5. nessuno sport è esente dal doping
6. doping anche nel golf!
7. le pratiche dopanti della Juventus
8. la classifica degli sport più dopati
9. i controlli “a sorpresa” non sono a sorpresa
10. i dilettanti peggio dei professionisti
11. il doping si evolve, ecco il doping genetico
12. il doping uccide!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top