Ciclismo, Varese 2008: Ballan e l’ultimo Mondiale azzurro

oa-logo-correlati.png

A poco più di una settimana dal Mondiale di Firenze, andiamo a rievocare l’ultima vittoria azzurra ai Campionati del Mondo. Correva l’anno 2008, e come oggi i corridori italiano percorrevano le strade di casa nel circuito di Varese.

Il grande favorito, nonchè campione uscente, Paolo Bettini, la sera prima aveva annunciato il suo addio alle gare al termine della competizione, a 37 anni. Tutta la squadra azzurra sembrava pronta a metterlo nelle condizioni migliori per bissare il successo del 2007 e congedare il grande campione toscano con la maglia iridata. I temibili avversari portavano il nome di Valverde, Boonen e Zabel.

Nel penultimo giro, Alessandro Ballan crea la selezione sulla salita dei ronchi, allungando sul gruppo con Wegman, Breschel, Van Avermaet e Joaquim Rodriguez. Nel corso dell’ultimo giro i grandi big si marcano a vicenda così si forma un gruppetto di una quindicina di atleti: oltre ai nostri Ballan, Cunego e Rebellin erano presenti il belga Gilbert e l’olandese Gesink.

Grazie ai continui scatti dei nostri atleti il gruppetto si sgretola e l’attacco decisivo avviene ai -3 km con una sparata micidiale di Alessandro Ballan che non venne più ripreso e si impose davanti al compagno Damiano Cunego e al danese Breschel.

Nessuno dei tre azzurri sarà presente a Firenze per problemi di infortuni, condizione o longevità. Visto il risultato di Varese i nostri atleti cercheranno di ripetersi a Firenze nello stesso modo, viste le similarità del percorso, guidati non a caso dal Commissario tecnico Paolo Bettini.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

 @nvpersie7

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top