Ciclismo: i Mondiali senza Kittel e Rolland

oa-logo-correlati.png

Oltre al già campione mondiale belga Tom Boonen, che ha annunciato anticipatamente la fine della sua stagione, altri due ciclisti hanno rinunciato ai Mondiali di Firenze.

Il velocista tedesco Marcel Kittel, grande protagonista al Tour de France con quattro vittorie di tappa, ha già dato il suo annuncio qualche giorno fa: “Abbiamo guardato il percorso dei Mondiali e abbiamo constatato che è troppo duro. Come velocista, non avrei nessuna possibilità”, ha spiegato il ciclista della Argos-Shimano. “Voglio comunque vincere ancora qualche corsa”, ha aggiunto.

Chi invece avrebbe le caratteristiche per ben figurare sul circuito fiorentino è il francese Pierre Rolland. Lo scalatore dell’Europcar è reduce dal ritiro al GP di Plouay e pensa di non poter tornare in forma in vista dell’appuntamento iridato: “La stagione è lunga. Sono a tutta dall’8 gennaio. Ad un certo punto, il corpo dice basta. Per questo rinuncio ai Mondiali. Non sono candidato, non mi sento capace di tornare a buon livello entro fine settembre”, ha dichiarato Rolland.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top