Champions League: Juve, massima concentrazione nella tana del Copenaghen

oa-logo-correlati.png

Prima in Champions League per la terza Juventus di Antonio Conte. I bianconeri, che durante l’estate non hanno mai nascosto le proprie ambizioni europee, esordiranno alle 20.45 sul campo del Copenaghen in una sfida da vincere per iniziare con il piede giusto un girone tutt’altro che semplice considerate le presenze di Real Madrid e Galatasaray.

Il club danese, campione in carica della SAS Ligaen ma attualmente terzultimo con appena sette punti in otto giornate disputate, è un avversario alla portata degli uomini di Antonio Conte. Servirà la massima concentrazione per evitare di sottovalutare l’impegno come accadde nel 2012 con il Nordsjaelland (1-1), anche perché i padroni di casa non avranno nulla da perdere e potranno contare sull’apporto del proprio pubblico.

Guai, dunque, a perdere punti importanti in Danimarca. La formazione bianconera in campo sarà la migliore possibile e il carattere dimostrato sabato sera contro l’Inter a San Siro può lasciare fiduciosi. Questa Juventus, con il passare del tempo, è cresciuta non solo nel gioco ma anche nella mentalità. Quando conta vincere, Conte si fa sentire e la rosa risponde presente. Nella tana del Copenhagen conquistare i tre punti sarà fondamentale per guardare con maggior fiducia alle prossime sfide: Juve, ce la puoi  e ce la devi fare.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Getty Images

Tag

Lascia un commento

Top