Atletica, dopata Tatyana Kotova…otto anni dopo! Squalificata

oa-logo-correlati.png

La grande e indimenticata Tatyana Kotova è risultata positiva a un test antidoping!

La fortissima saltatrice in lungo, grande avversaria della nostra Fiona May negli anni d’oro, è incappata nelle fatidiche maglie lo scorso 8 febbraio ma solo ieri è arrivata la squalificata da parte della Federazione Russa.

I campioni ematici analizzati sono quelli prelevati ai Mondiali di Helsinki 2005, che sono stati analizzati recentemente con l’ausilio di tecnologie più sofisticate.

 

La 36enne è stata condannata a 2 anni di sospensione e chiude qui la propria carriera, anche se non la vedevamo in pedana dal 2010 quando terminò i Mondiali indoor al decimo posto.

Una brutta macchia su una delle atlete più rilevanti dell’ultimo decennio: bronzo olimpico a Sidney 2000 e Atene 2004; tre argenti consecutivi ai Mondiali tra il 2001 e il 2005.

Fiona May la superò sempre in carriera. Il volo nella rassegna iridata di Edmonton 2001, quando l’azzurra vinse il titolo superando la russa per un solo piccolo centimetro, è entrato nella storia dello sport tricolore.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

2 thoughts on “Atletica, dopata Tatyana Kotova…otto anni dopo! Squalificata”

  1. Luca46 scrive:

    Non capisco questi controlli a posteriori, ne con che criteri vengono fatti. Per me non sono regolari. Però potrebbero essere un ottimo deterrente contro il doping in futuro. Vanno però regolamentati. Io credo che se analizziamo i campioni delle prime dieci se ne salva forse una per puro caso.

  2. Gabriele Dente scrive:

    Ricordo benissimo l’emozionante vittoria di Fiona May a Edmonton e oggi, sapendo della Kotova, mi fa ancora più piacere che l’abbia battuta per un solo centimetro! 😀

Lascia un commento

Top