Vuelta a España 2013: presentazione squadre (prima parte)

oa-logo-correlati.png

A 5 giorni dalla partenza della Vuelta a España 2013 andiamo ad analizzare le probabili formazioni dei team che prenderanno parte alla corsa spagnola. L’analisi sarà suddivisa in tre parti, che troverete nei prossimi giorni su Olimpiazzurra.

AG2R La Mondiale: la squadra francese si presenterà alla Vuelta con un’ottima squadra. Il capitano designato per classifica dovrebbe essere quel Carlos Betancur che aveva ben figurato al Giro d’Italia, ma non sarà l’unico competitivo sulle salite. Come lui dovrebbe cercare di terminare nelle prime 10 posizioni anche l’azzurro Domenico Pozzovivo, chiamato a lanciare un segnale importante anche in vista futura. La colonia italiana dovrebbe essere completata da Matteo Montaguti e sopratutto Rinaldo Nocentini, che cercherà di farsi vedere in forma da Paolo Bettini per una maglia da titolare al Mondiale.

Astana Pro Team: la squadra kazaka sarà completamente a disposizione di Vincenzo Nibali, anche se Jacob Fuglsang o Janez Brajkovic potrebbero prendere il ruolo di capitano se il messinese non dovesse dimostrarsi sufficientemente in forma. L’azzurro dovrà anche preparare il Mondiale, grande appuntamento del suo finale di stagione. Paolo Tiralongo fungerà da luogotenente di Nibali, che lo considera degno di fiducia ormai da tempo.

Belkin Pro Cycling Team:  Bauke Mollema, sopratutto, e Laurens Ten Dam dovrebbero essere gli uomini di classifica della squadra olandese, che però non si limiterà a questi due corridori per raccogliere risultati. Luis Leon Sanchez dovrebbe cercare qualche vittoria con fuga da lontano, mentre anche Wilco Kelderman potrebbe cercare di raggiungere la top 10, data anche la grande forma mostrata nelle ultime settimane. Mark Renshaw e Theo Bos sono invece i velocisti del team.

BCM Racing Team:  la squadra statunitense punterà molto su Philippe Gilbert, ancora a secco di vittorie nel 2013. La speranza è che, come nel 2012, possa sbloccarsi proprio alla Vuelta per poi concludere in maniera ottima la stagione.

Caja Rural – Seguros RGA: ritroviamo nella squadra spagnola David Arroyo, secondo al Giro d’Italia 2010 e desideroso di lasciare il segno sulle tre settimane. Difficile possa raggiungere le prime posizioni della classifica, ma non è da escludere che riesca a rimanere a ridosso della top 10. Francesco Lasca sarà il velocista della squadra e da italiani non possiamo che sperare nel fatto che possa cogliere qualche buon piazzamento.

Cannondale Pro Cycling Team: tornerà a correre per in un Grande Giro Ivan Basso, ad una delle ultime possibilità in carriera per poter conquistare il podio. Il varesino sembra in buona forma, ma la condizione fisica dovrebbe crescere ancora per arrivare al top proprio in vista della Vuelta.

Cofidis: la squadra francese, sulla carta, è tra le meno competitive del lotto e cercherà di mettersi in mostra nelle fughe non avendo un vero uomo di classifica e un velocista. Il corridore più competitivo dovrebbe essere Jerome  Coppel, che però non sembra i grado di poter competere per le prime 10 piazze.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Seguici sulla nostra pagina Facebook e partecipa alle discussioni sul nostro gruppo

Lascia un commento

Top