Vuelta 2013: presentazione 2a tappa, Pontevedra-Bajona

oa-logo-correlati.png

Prima corsa in linea e primo arrivo in salita per la 68esima edizione della Vuelta de Espana. Oggi i corridori percorreranno 177 km da Pontevedra a Bajona, in una frazione quasi completamente pianeggiante. Due i gran premi della montagna in programma, che assegneranno la maglia a pois blu per gli scalatori: il primo è l’Alto del San Cosme, gpm di 3a categoria lungo 10 km e collocato a 50 km dal via e la salita finale dell’Alto do Monte da Groba, che porterà i corridori al traguardo di Bajona. La salita, piuttosto impegnativa, è lunga 11 km con una pendenza media del 5.6%, massima del 10% e dislivello di 620 metri.

Grande occasione per gli scalatori che ieri non hanno perso troppi secondi nella crono per cercare di conquistare, oltre alla tappa, la maglia rossa di leader. Troppo dura per scattisti come Gilbert: i favoriti per questa tappa sono certamente Joaquim Rodriguez e Alejandro Valverde, senza dimenticare il nostro Vincenzo Nibali. Basso, Henao e gli altri uomini di classifica dovranno provare a limitare i danni in questa prima ascesa.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

twitter: nvpersie7

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top