Vuelta 2013: Nibali e l’Astana mettono tutti in fila!

oa-logo-correlati.png

Comincia nel migliore dei modi la Vuelta a España 2013 per Vincenzo Nibali e la sua Astana, che si è imposta nella cronosquadre iniziale della corsa spagnola. La squadra kazaka ha percorso i 27,4 km da Vilanova de Arousa a Sanxenxo con il tempo di 29’59”, precedendo così la Radioshack – Leopard e l’OmegaPharma – QuickStep, teoricamente più adatte alla prova. La prima Maglia Rossa è andata a Janez Brajkovic.

La Radioshack è stata guidata da uno straordinario Fabian Cancellara, sempre più in forma Mondiale. La Locomotiva di Berna ha messo in chiaro il motivo di questo soprannome, portando la propria formazione ad una prestazione di altissimo livello nonostante i 10” di distacco. Hanno chiuso a 16 secondi dalla vetta Tony Martin e compagni, Campioni del Mondo in carica della specialità, senza brillare troppo. È rimasto ai piedi del podio il Team Sky, che ha pagato 22” dalla vetta della corsa. Alle sue spalle si sono piazzate la Movistar di Valverde (che perde già 30” da Nibali) e il Team Saxo – Tinkoff. La migliore delle squadre italiane è stata la Lampre – Merida, undicesima a 56” dall’Astana. Una prestazione in linea con le aspettative per Scarponi e compagni, mentre Basso ha faticato con la sua Cannondale Pro Cycling chiudendo a 1’26’‘. Sempre in ottica classifica da segnalare la brutta prova della Katusha che ha pagato la bellezza di un minuto.

Domani ci sarà già il primo arrivo in salita, che potrebbe sconvolgere nuovamente la classifica.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: bicibg.it

Lascia un commento

scroll to top