Vuelta 2013, le pagelle della quarta tappa

oa-logo-correlati.png

Non ci sono tappe scontate alla Vuelta a España 2013, e la quarta si conferma come le precedenti. Le pagelle.

MORENO Daniel, voto 9: sempre nascosto, si porta nelle prime posizioni nei chilometri conclusivi, per poi piazzare uno scatto secco a poco più di 500 metri dal traguardo. Nessuno riesce a riprenderlo e lui coglie il secondo successo stagionale. La gamba mostrata potrebbe far pensare che in casa Katusha il vero capitano, per la generale, possa anche essere lui…

CANCELLARA Fabian, voto 7.5: non è ancora il miglior Cancellara ma ad un mese dal Mondiale va più che bene. Forse non coglie l’attimo, ma quando accelera si toglie tutto il gruppo di ruota senza nemmeno un cambio di ritmo secco. Arriverà a Firenze tiratissimo e sarà un cliente molto tosto per tutti coloro che punteranno alla Maglia Iridata.

MATTHEWS Michael, voto 7: il giovane australiano coglie una buona terza posizione, risultando di fatto il migliore in volata del gruppo.

MEERSMAN Gianni, voto 6.5: era il favorito numero uno, probabilmente, ma non riesce a chiudere primo. In ogni caso, la quarta posizione conquistata basta per la sufficienza piena.

MOLLEMA Bauke, voto 6.5: questa quinta posizione è segno di una buona condizione di forma, che potrebbe condurlo molto in alto a fine Vuelta nella classifica generale.

BOASSON-HAGEN Edvald, voto 5.5: questi dovrebbero essere i suoi arrivi ma non riesce a lasciare il segno. Alla fine è sesto, ma da un corridore con il suo cristallino talento ci si può aspettare di più.

NOCENTINI Rinaldo, voto 6: la solita garanzia di piazzamento. Talvolta sarebbe anche bello vederlo vincente o, quantomeno, sul podio. In ogni caso, ci saranno tappe più adatte a lui nelle prossime settimane.

NIBALI Vincenzo, voto 7: corre sempre bene e attento, come il vero padrone della corsa. Riesce a rimanere nella prima parte del gruppo e a riconquistare, forse senza esserne per forza felice, la maglia di leader della classifica.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

 Foto: Bosco Martin

Seguici sulla nostra pagina Facebook e partecipa alle discussioni sul nostro gruppo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top