Taekwondo, europei cadetti: 5 medaglie per l’Italia

oa-logo-correlati.png

Sono terminati domenica a Bucarest i campionati europei cadetti. Si tratta della quinta rassegna continentale riservata agli atleti nati tra il 1999 e il 2001: “Penso sia stato un ottimo modo per promuovere questo sport che fa parte della famiglia olimpica e viene praticato da 2000 anni – ha detto il ministro della gioventù e dello sport rumeno Nicolae Banicioiu – tutto è andato per il meglio”. Alla manifestazione hanno partecipato 398 atleti provenienti da 41 paesi.

L’Italia è tornata a casa con 2 argenti e tre bronzi:

  1. – nella categoria -45 kg Giuseppe Occello ha conquistato la medaglia di bronzo;
  2. Francesco Caulo è arrivato secondo nella categoria -57 kg, battuto in finale dall’azero Asgarli;
  3. – argento anche per Martina Le Pera nella categoria -59 kg, sconfitta in finale dalla croata Pavlovski;
  4. – bronzo infine per Yvonne Passamonti (-59 kg) e per Rubino Bartolomeo (-65 kg).

Ecco gli azzurri che hanno preso parte all’Europeo:

Alba Delussu, -33 kg
Angela Pangallo, -37 kg
Veronica Pau, -41 kg
Giulia Monteforte, -44 kg
Sara Dambra, -47 kg
Lucilla Chimienti, -51 kg
Martina Le Pera, -55 kg
Yvonne Passamonti, -59 kg

Mariano Mazzeo, -33 kg
Daniel Lo Pinto, -37 kg
Domenico Galluccio, -41 kg
Giuseppe Occello, -45 kg
Alessio Capilupi, -49 kg
Michele Maglione, -53 kg
Francesco Caulo, -57 kg
Mauro Faulisi, -61 kg

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top