P&G Championship: super Bailey tra le juniores (day 1)

oa-logo-correlati.png

COLOMBUS (OHIO, USA) – Mentre in Italia è partito il lungo weekend di Ferragosto, negli Stati Uniti sono ufficialmente iniziati i P&G Championship! I Campionati Assoluti Statunitensi di ginnastica artistica.

Prima parte di giornata dedicata alla gara1 delle juniores. E come da pronostico Bailie Key domina e mette in fila tutte le avversarie con oltre un punto di vantaggio sulla seconda: non c’è stata storia. Per la ragazzina imbattuta in stagione un 59.200 da livello mondiale assoluto (con questo punteggio si rischierebbe di andare a medaglia ad Anversa), seguita da Laurie Hernandez (58.000) e da Nia Dennis (57.200).

Alla 01.00 di notte in Italia si riprenderà con la lotta tra le migliori ginnaste seniores del Paese.

Ma non finisce qui. Sabato si disputerà la seconda parte della competizione (gara2) i cui punteggi andranno sommati a quelli di oggi per decretare le vincitrici.

 

Gara di alto livello come da previsione. Gli Stati Uniti hanno sfoggiato le loro più grandi promesse. Giovanissime, ma già campionesse fatte. Quest’anno, però, si sentiva la mancanza dei tipici Amanar che negli ultimi anni hanno scatenato una vera e propria epidemia qui negli USA. Probabilmente a causa del declassamento subito nel nuovo codice dei punteggi.

 

In testa fin dalla prima rotazione Bailie Key ha dimostrato ancora una volta il suo valore. Ha incominciato alla grande con un strabiliante esercizio alla trave, concluso con un triplo avvitamento (quasi) stoppato (15.350!!). Al corpo libero non si è smentita, grazie a una routine davvero piacevole da guardare (14.800). Questa ragazza spacca letteralmente lo schermo. Di rilievo il doppio Arabian collegato ad un salto artistico e il triplo avvitamento.

Dopo un volteggio ben eseguito (15.100) conclude il primo giorno di gara con un discreto esercizio alle parallele al di sotto del suo standard (13.950), ma che non la fanno scendere dalla vetta della classifica.

 

A 1.2 punti di distanza, la peperina Laurie Hernandez conclude una gara strepitosa. Inizia molto bene alla trave con un 14.650. È energia allo stato puro al corpo libero (14.300). Si diverte e fa divertire. Il suo stile inconfondibile riesce a coinvolgere il pubblico come poche sanno fare. Un applauso anche al coreografo che è riuscito a cucire questa splendida coreografia che le si addice alla perfezione. Al volteggio un buon DTY da 14.800 e un esercizio alle parallele nella media (14.25).

 

Al terzo posto troviamo una cresciuta Nia Dennis. Nel complesso ha fatto una buona gara, ma potrebbe fare molto meglio. Si è esibita in un potente esercizio al corpo libero (14.250) dove ha sfoggiato tutta la sua potenza. Avrebbe raggiunto i 14.500 se non fosse uscita di pedana. Al volteggio ha eseguito un rilevante DTY da 15.200. Ma è alle parallele che ci ha conquistato con i suoi tkachev che superano in altezza quelli della campionessa olimpica Gabby Douglas. Un brutto errore però, fa scendere il suo punteggio a 13.700.

Ha continuato a strabiliarci con un altissimo (e stoppato!) standing arabian alla trave! Uno dei più alti che abbia mai visto. Ma qualche imprecisione di troppo non la fanno salire oltre al 14.05.

 

Quarta con 56.750 Amelia Hundley a parimerito con la giovane Norah Flatley. La prima è caduta alla trave con il punteggio finale di 12.900 e ha compromesso i proprio piani. Dalla palestra di Liang Chow, Norah Flatley, ci incanta con il suo delizioso esercizio alla trave. Ha perso la sua spettacolare combinazione di cinque elementi acrobatici a causa uno sbilanciamento, ma un bel 15.350 non glielo toglie nessuno (miglior punteggio della giornata su questo attrezzo a parimerito con Bailie Key). Di rilievo anche la sua routine sul quadrato magico, dove ottiene solo

13.850 a causa di un uscita di pedana.

 

Deludono Polina Schennikova e Nica Hults. Qualche errore di troppo le fanno scendere dalla classifica individuale rispettivamente al settimo e al nono posto.

 

Appuntamento nella profonda notte con i risultati delle seniores: Ross, Maroney e compagnia ci faranno divertire. Se non sarete sveglie domattina troverete tutti gli aggiornamenti.

 

Ester Vicentelli

Tag

Lascia un commento

Top