Mosca 2013, shock Bolt: “Mi sono infortunato a un piede”

oa-logo-correlati.png

Fulmine a ciel sereno da Mosca dove sono in corso i Mondiali di atletica leggera. Usain Bolt, dopo aver vinto agevolmente la batteria dei 200m, è saltato fuori con una dichiarazione shock che non ci aspettavamo: “Mi sono infortunato al piede destro. Qualche giorno fa mi è caduto accidentalmente un blocco di partenza sul piede. Ora sto meglio, ma ero dolorante. Ci ho lavorato negli ultimi quattro giorni”. Spiegata così la bendatura misteriosa con cui lo avevamo visto in mattina.

Certo che se si infortuna e poi corre così in scioltezza… Lo rivedremo tra qualche ora nelle semifinali del mezzo giro di pista, prima della finale di domani sera dove è chiamato a bissare il successo ottenuto nei 100m.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top