Mosca 2013: il programma della giornata. Serata da Fulmini

oa-logo-correlati.png

Seconda giornata di gare a Mosca dove si stanno disputando i Mondiali di atletica leggera. Nella capitale russa è la grande serata della finale dei 100 metri, quella più attesa e sentita, quella che incolla al televisore quasi tre miliardi di persone e che incorona l’uomo più veloce al Mondo, l’immaginario e il sogno collettivo di tutta l’umanità. Sarà Bolt contro tutti (ma ci soffermeremo più a lungo nel prossimo articolo).

 

Nel lancio del disco assisteremo al dominio di Sandra Perkovic che si appresta ad entrare definitivamente nella storica della specialità.

L’atto conclusivo del salto in lungo femminile porta con sé diversi punti di domanda: la campionessa olimpica Brittney Reese partiva con i favori del pronostico, ma si è qualificata per il rotto della cuffia. La Okagbare ha stupito tutti: velocissima in pedana (com’era scontato), ma ottimo stacco e grande potenza. Shara Proctor potrebbe fare la sorpresa visto il buon 6.85 con cui ha chiuso al primo posto le qualifiche. Klishina e Sokolova per le medaglie.

 

Ashton Eaton si è riportato in testa nel decathlon dopo un 400m da specialista puro, ma ha solo 9 punti di vantaggio sul connazionale Nixon e 75 sul tedesco Schrader. Sarà una durissima battaglia per il titolo con lo statunitense che è alla ricerca della doppietta dopo il successo alle Olimpiadi.

Finale dei 10000m femminili in grandissimo equilibrio e con pronostici quasi impossibili da fare.

La 20km di marcia al maschile si dovrebbe risolvere tra russi e cinesi ma Giorgio Rubino potrebbe provare il colpaccio con una buona prestazione sui livelli del personale.

 

Nelle qualificazioni del getto del peso sarà impegnata Chiara Rosa alla caccia di una finale alla sua portata al cospetto dello show di sua maestà Valerie Adams.

Nelle batterie dei 1500m, Margherita Magnani è attesa dal difficile compito di passare il turno in una delle specialità più aperte.

Scenderà in pista anche il grande Kirani James per la sgambata mattutina sui 400m e il primo scontro a distanza con LaShawn Merritt. Il nostro Matteo Galvan cercherà la semifinale.

 

Nel pomeriggio prima parte dell’ultima recita di Elena Isinbaeva nelle qualificazioni dell’asta e primi assaggi di scaramucce con Suhr, Murer e Silva in attesa della lotta per le medaglie.

Giordano Benedetti potrebbe davvero provare a entrare nella finale degli 800m ma servirà una prestazione monstre.

Libania Grenot è chiamata al riscatto nella semifinale dei 400m: deve essere più viva e non crollare all’inizio del rettilineo. Con lei anche Chiara Bazzoni di fronte alla facilità disarmante di Amantle Montsho, superfavorita per l’oro.

 

Di seguito tutto il programma dettagliato. Tra parentesi gli azzurri in gara. Orari italiani (a Mosca sono avanti due ore rispetto a noi). Dirette televisive su RaiSport ed Eurosport.

 

DOMENICA 11 AGOSTO:

07.05   Decathlon – Sesta prova (110m ostacoli)

07.40   110m ostacoli – Batterie

08.00   Decathlon – Settima prova (lancio del disco)

08.25   1500m (femminile) – Batterie   [Margherita Magnani]

08.45   Getto del Peso (femminile) – Qualificazioni   [Chiara Rosa]

09.05   400m (maschile) – Batterie   [Matteo Galvan]

09.55   100m (femminile) – Batterie

11.05   Decathlon – Ottava prova (salto con l’asta)

 

15.00   20KM MARCIA (MASCHILE)   [Giorgio Rubino, Federico Tontodonati, Matteo Giupponi]

15.15   Decathlon – Nona prova (tiro del giavellotto)

17.00   SALTO IN LUNGO (FEMMINILE)

17.05   100m (maschile) – Semifinali

17.10   Salto con l’Asta (femminile) – Qualificazioni

17.35   800m (maschile) – Semifinali   [Giordano Benedetti]

18.05   400m (femminile) – Semifinali   [Libania Grenot, Chiara Bazzoni]

18.15   LANCIO DEL DISCO (FEMMINILE)

18.35   DECATHLON – ULTIMA PROVA (1500M)

19.05   10000M (FEMMINILE)

19.50   100M (MASCHILE)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top