Mondiali nuoto IPC – L’Italia chiude con l’argento di Emanuela Romano

Emanuela-Romano.jpg

Ultimo giorno di gare ieri a Montreal per i mondiali di nuoto IPC e ancora una medaglia per l’Italia. A conquistarla è Emanuela Romano, già vincitrice dei 50 metri stile libero categoria S6. Ieri, sui 100 metri, è arrivato uno splendido argento, battuta solo dalla fenomenale nuotatrice britannica Ellie Simmonds. Terza la tedesca Tanja Gropper.

Nelle altre gare, fanno bottino pieno sia Daniel Dias (sesta medaglia d’oro dei Campionati per lui, conquistata vincendo i 50 metri stile libero S5), sia Sophie Pascoe. Per la neozelandese è arrivata infatti la medaglia numero cinque, conquistata nei 50 stile S10: come ciliegina sulla torta è arrivato anche il primato del mondo, 27″58 (il precedente era comunque suo), mentre la francese Lorandi, seconda, ha fatto il nuovo primato europeo con 28″35. Quinta medaglia d’oro anche per un’altra neozelandese, Mary Fisher: i 200 misti SM11 sono solo l’ultimo pezzo della sua collezione canadese. A completare la festa made in New Zealand ci pensa Nikita Howarth nei 200 misti SM7 femminili, che in un finale tirato beffa la beniamina di casa Biranna Nelson. Dalla Nuova Zelanda all’Australia, per segnalare la terza medaglia portata a casa da Maddison Elliott: la giovane australiana ha vinto infatti i 50 metri stile libero categoria S8. E’ il secondo oro per lei, dopo quello preso ieri nei 100 metri davanti nientemeno che a Jessica Long.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top