Eurobasket 2013: ecco la cenerentola Svezia

oa-logo-correlati.png

Continua l’analisi delle prossime avversarie dell’Italia all’Eurobasket 2013. Oggi è il turno della Svezia, sicuramente la squadra più debole del gruppo D e destinata a ricoprire un ruolo da cenerentola. Per la squadra scandinava è già motivo d’orgoglio essere tra le migliori sedici del continente, perchè torna a giocare un Europeo dopo dieci anni di assenza, ma in quell’occasione era paese ospitante e chiuse con tre sconfitte con Spagna, Russia e Serbia.

L’obiettivo della squadra di coach Bradley Scott Dean è quello di non terminare ancora una volta la competizione a zero punti e di vincere almeno una partita e probabilmente la sfida più attesa sarà il derby con la Finlandia, che in questo momento appare l’unica buona occasione per la Svezia di non terminare all’ultimo posto.

La stella indiscussa è Jonas Jerebko, un passato in Italia con la maglia dell’Angelico Biella e un presente in NBA con quella dei Detroit Pistons. Il futuro compagno di squadra di Gigi Datome ha chiuso l’ultima stagione americana con oltre sette punti di media a partita in diciotto minuti di impiego a match. Oltre a lui c’è da tenere d’occhio il naturalizzato Jeffery Taylor, l’ultimo anno 6 punti di media in quasi venti minuti con Charlotte.

Nel roster sono presenti anche due conoscenze del basket italiano: Erik Rush (Cimberio Varese) e Viktor Gaddefors (Virtus Bologna), mentre desta molta curiosità Ludwig Hakanson, talento giovanissimo di classe 1996.

Questi i convocati per l’Europeo con l’unico dubbio tra Jonathan Skjoldebrand, reduce da un infortunio, e Tobias Borg, con il primo comunque favorito:

Anton Gaddefors
Viktor Gaddefors
Kenny Grant
Ludwig Hakanson
Johan Jeansson
Jonas Jerebko
Joakim Kjellbom
Thomas Massamba
Brice Massamba
Dino Pita
Erik Rush
Jonathan Skjoldebrand
Jeffrey Taylor

 

L’Italia affronterà la Svezia nell’ultimo match del girone D il 9Settembre alle ore 17.45. La speranza è quella che entrambe le squadre non siano già eliminate dalla competizione.

Lascia un commento

Top