ESCLUSIVA | Antonietta Di Martino: “Voglio Rio de Janeiro 2016”

oa-logo-correlati.png

Cava de’ Tirreni – E’ una Antonietta Di Martino tirata a lucido. Magra, rilassata, in piena forma. Il lungo infortunio al ginocchio non ne ha scalfito una forza di volontà difficilmente eguagliabile, grazie alla quale la metelliana ha costruito una carriera densa di successi. 

A 35 anni la voglia di mettersi in gioco è ancora fortissima. No, non può finire così. Londra 2012 doveva essere la ‘sua’ Olimpiade, quella dove dare l’assalto a quella medaglia a cinque cerchi che avrebbe completato un palmares già succulento. La sorte ha voluto diversamente. Ma non è forse la vita un perenne inseguimento dei nostri sogni? 

A causa dell’infortunio al ginocchio non ho potuto in alcun modo pensare di poter disputare delle gare quest’anno e non rientrerò neppure in quest’ultimo scorcio di stagione. La mia mente è già proiettata al 2014. Ora sto bene, il peggio è passato“, ci racconta la Di Martino.

La campana, qualche anno fa, aveva manifestato il desiderio di avere un bambino al termine dei Giochi di Londra 2012: “La volontà c’è ancora…“.

Ma ecco la notizia più gradita per gli appassionati di atletica italiani: “Sin da ora il mio obiettivo si chiama Rio de Janeiro 2016 e la mia preparazione è finalizzata a quell’appuntamento“.

Proprio due giorni fa avevamo manifestato il desiderio di vedere Antonietta fare da chioccia all’astro nascente Alessia Trost (clicca qui per l’approfondimento). Un’ipotesi che non dispiace alla cavese: “Mi piacerebbe molto poter gareggiare insieme. Devo dire la verità, non la conosco molto bene come persona, però ha dei mezzi davvero importanti, altrimenti non avrebbe già raggiunto certi risultati“.

Di Martino-Trost: così diverse per altezza, struttura fisica, età. Ma un unico denominatore comune: la stessa classe. E l’Italia già sogna…

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top