Ciclismo: la IAM vuole il World Tour, preso Chavanel

Ciclismo-Sylvain-Chavanel.jpg

La formazione svizzera della IAM Cycling ha finalmente svelato i propri piani per il futuro: accumulare i punti necessari per entrare a far parte del World Tour. Per raggiungere questo scopo, la IAM si è già messa all’opera sul ciclomercato, portando a segno colpi importanti, in particolar modo quello di Sylvain Chavanel. Il campione francese a cronometro lascerà infatti a fine stagione la squadra belga della Omega Pharma-Quick Step dopo cinque anni, per raggiungere la nuova formazione elvetica, nata solo un anno e mezzo fa. Con il 34enne farà lo stesso percorso anche l’altro francese della Omega,  Jérôme Pineau, che resterà quindi accanto al suo storico compagno, con il quale ha passato ben otto stagioni (cinque alla Omega, una alla Bonjour e due alla Brioches La Boulangère).

Oltre ai due francesi, la IAM ha reclutato anche lo svizzero Mathias Frank dalla BMC, lo spagnolo Vicente Reynes dalla Lotto-Belisol ed il tedesco Roger Kluge dalla NetApp-Endura.

Anche se non dovesse riuscire ad entrare nel World Tour il prossimo anno, con l’acquisto del sei volte campione francese Sylvain Chavanel, la IAM si propone seriamente per un posto da squadra invitata al Tour de France 2014 ed alle classiche del nord, prove nelle quali Chavanel ha spesso brillato.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top