Calcio: le migliori amichevoli internazionali di oggi

oa-logo-correlati.png

Siete appassionati del calcio internazionale e rischiate di perdervi tra le decine di amichevoli che si giocheranno quest’oggi? Noi di Olimpiazzurra vogliamo darvi una mano, consigliandovi su quali incontri tenere particolarmente d’occhio nella giornata odierna.

COLOMBIA – SERBIA
La Colombia di Radamel Falcao oramai non rappresenta più una sorpresa nel continente sudamericano, ma si prepara all’exploit in vista dei Mondiali della prossima estate, dove potrà contare anche sui numerosi tifosi Colombiani che attraverseranno il confine per recarsi in Brasile. Di fronte ci sarà la Serbia, che non sta vivendo uno dei suoi migliori momenti ma che resta sempre una squadra ostica da affrontare. Un buon banco di prova per i colombiani che potranno misurarsi contro una rappresentante del calcio europeo.

ITALIA – ARGENTINA
Al di là del fatto che scenda in campo la nazionale azzurra, Italia-Argentina è sempre una sfida da seguire. L’ultimo scontro diretto risale al 28 febbraio 2001, quando l’Italia di Trapattoni fu sconfitta per 2-1 dalla Selección. Pur vantando 6 vittorie contro le 5 dell’Argentina (oltre a due pareggi), gli Azzurri non sconfiggono la formazione sudamericana dal lontano 1987. Una maledizione che Prandelli ed i suoi uomini proveranno a sfatare. Unica pecca, l’assenza dell’ultimo momento di Lionel Messi.

BELGIO – FRANCIA
Due formazioni assolutamente da seguire: il Belgio è la squadra emergente del panorama europeo, paragonata da molti alla Colombia in Sud America; la Francia è invece una formazione capace di tutto, dal pareggio contro la Spagna a Madrid fino al tracollo in amichevole col Giappone. Entrambe le compagini, poi, stanno preparando le ultime partite delle qualificazioni, nelle quali si giocheranno le proprie possibilità di partecipare ai Mondiali brasiliani.

INGHILTERRA – SCOZIA
Ieri i giovani inglesi dell’Under 21 hanno impartito una severa lezione ai pari età scozzesi, infliggendogli un pesante 6-0. In quella che è certamente la partita più sentita in territorio britannico, gli scozzesi proveranno a tirare fuori l’orgoglio per mettere in difficoltà l’Inghilterra, squadra dal grande potenziale ma sempre molto irregolare nelle sue prestazioni. Una partita che sarà caratterizzata dal grande agonismo e probabilmente da un gioco maschio.

PORTOGALLO – OLANDA
Mentre l’Olanda prosegue la sua marcia indisturbata verso la qualificazione mondiale, alla quale manca solo la ratifica dell’aritmetica, il Portogallo è ancora lontano dal conoscere il proprio futuro. In attesa dei match decisivi, Cristiano Ronaldo e compagni proveranno a testare la propria solidità contro l’ostica formazione Orange, l’unica ad aver collezionato solo vittorie nelle qualificazioni a Brasile 2014.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top