Calcio: domani la prima della nuova Under 21 targata Di Biagio

oa-logo-correlati.png

Dopo il secondo posto agli Europei in terra israeliana e l’addio di Devis Mangia, l’Under 21 riparte da Luigi Di Biagio. Domani, alle ore 18, gli azzurrini saranno di scena a Senec contro la Slovacchia per la prima amichevole del nuovo corso, con obiettivo la qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016.

Ventiquattro i convocati (qui il link), tra i quali spiccano molte novità provenienti dall’Under 20 allenata in passato proprio dall’ex nerazzurro. Marco Ezio Fossati è il nome cardine: regista scuola Milan, l’anno scorso ad Ascoli è stato nominato miglior giovane della Serie B. Interessante anche il profilo di Christian Battocchio, ala di proprietà dell’Udinese e già protagonista con il Watford in Championship. Marco Benassi guiderà il centrocampo con Daniele Baselli, già convocato da Mangia in passato, mentre Samuele Longo e Gianmario Comi formeranno il primo tandem offensivo aspettando l’esplosione di Domenico Berardi al Sassuolo.

In porta confermatissimo Francesco Bardi, da questa stagione titolare nella massima serie a Livorno, coadiuvato in difesa dal promettente Luca Antei (Sassuolo), dal giovane di proprietà della Juventus Alberto Masi e dai “veterani” Christian Biraghi e Matteo Bianchetti. Domani, alle 18, scenderà dunque in campo la nuova Under 21, chiamata a non far rimpiangere l’immenso talento dei vari Verratti, Immobile, Insigne, Gabbiadini e Florenzi. La strada è lunga, gli esperimenti sono ancora all’inizio: buon lavoro, Gigi.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top