Barcellona 2013, nuoto: Rivolta c’è, out Pellegrini e Di Pietro

oa-logo-correlati.png

Un sorriso e due eliminazioni per l’Italia nella sesta giornata di gare ai Mondiali 2013 di nuoto di Barcellona. Matteo Rivolta, infatti, è in finale con il nuovo record italiano (51”64) nei 100 farfalla, mentre Federica Pellegrini e Silvia Di Pietro si arrendono in semifinale rispettivamente nei 200 dorso e 50 farfalla.

Per quanto concerne le finali odierne, oro di Cate Campbell nei 100 stile libero femminili (52”34), di Ryan Lochte nei 200 dorso (1’53″79), di Yuliya Efimova nei 200 rana (2’19″41), di Daniel Gyurat nei 200 rana (2’07″23, record della competizione) e degli Usa nella staffetta maschile 4×200 sl (7’01″72).

 

Di seguito il riepilogo della giornata:

Donne 100 m Stile Libero (Finale)
1. Cate Campbell (Aus) 52”34
2. Sarah Sjostrom (Sve) 52″89
3. Ranomi Kromowidjojo (Ned) 53″42
nessun’italiana qualificata

Uomini 200 m Dorso (Finale)
1. Ryan Lochte (Usa) 1’53″79
2. Radoslaw Kawecki (Pol) 1’54″24
3. Tyler Clary (Usa) 1’54″64
nessun italiano qualificato

Donne 200 m Dorso (Semifinali)
1. Missy Franklin (Usa)2’06″46 miglior tempo
9. Federica Pellegrini 2’09″97 eliminata

Uomini 50 m Stile Libero (Semifinali)
1. Florent Manaudou (Fra) 21″37 miglior tempo
nessun italiano qualificato

Donne 200 m Rana (Finale)
1. Yuliya Efimova (Rus) 2’19″41
2. Rikke Moller Pedersen (Dan) 2’20″08
3. Micah Lawrence (Usa) 2’22″37
nessun’italiana iscritta

Uomini 100 m Farfalla (Semifinali)
1. Ryan Lochte (Usa) 51″48 miglior tempo
6. Matteo Rivolta 51″64 RI qualificato in finale
(Matteo Rivolta precedente RI 51″70 a Riccione il 10 apr 2013)

Donne 50 m farfalla (Semifinali)
1. Jeanette Ottesen 25”50 miglior tempo
12. Silvia Di Pietro 26”35 eliminata

Uomini 200 m Rana (Finale)
1. Daniel Gyurta 2’07”23 CR
2. Marco Koch 2’08”54
3. Matti Mattsson 2’08”95
nessun italiano qualificato

Uomini 4×200 m Stile Libero (Finale)
1. Usa (7’01″72)
2. Russia (7’03″92)
3. Cina (7’04″74)
Nazionale non qualificata

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: G.Scala/Deepbluemedia/Inside

Lascia un commento

Top