Anti-doping, la Giamaica replica: “Non rischiamo le Olimpiadi!”

oa-logo-correlati.png

Dopo le accuse della WADA (Agenzia Internazionale Anti-Doping) sulla regolarità e la quantità dei test anti-doping effettuati in Giamaica, e che rischiano di estromettere l’isola caraibica dalle prossime Olimpiadi di Rio 2016 (cliccate qui per saperne di più), la JADCO (Agenzia Giamaicana Anti-Doping) ha immediatamente replicato.

 

Noi conduciamo test le cui procedure recepiscono in pieno gli standard internazionali. Continueremo a collaborare con la WADA per migliorare i nostri sistemi. E’ sicuro che gli atleti giamaicani non correranno nessun rischio di rimanere esclusi dalle prossime Olimpiadi o dai prossimi grandi eventi sportivi“.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top