Tuffi, Europei 2013: Chiarabini e Verzotto a testa alta da 10 metri

oa-logo-correlati.png

Italia a testa alta nell’ultima finale degli Europei 2013 di tuffi a Rostock: Andrea Chiarabini e Maicol Verzotto, infatti, sono rispettivamente settimo ed ottavo nella gara da 10 metri vinta dall’ucraino Oleksandr Bondar (521.45) davanti al tedesco Patrick Hausding (514.65, diciannovesimo alloro europeo al pari della Cagnotto) e al russo Victor Minibaev (500.35).

Positiva la prestazione dei due azzurri, non perfetti questa mattina in eliminatoria ma decisamente più concentrati nel pomeriggio. Il 18enne romano, che conquista 68 punti nel quadruplo e mezzo avanti e 84 nel triplo e mezzo indietro, continua il suo processo di crescita ad alti livelli finendo con 435.20 punti, mentre per Verzotto si tratta della prima volta sopra i 400 punti (412.80).

L’Italia termina dunque la rassegna continentale in terra tedesca con due ori ed un argento, in linea con le previsioni e con una Tania Cagnotto super in vista dei Mondiali di Barcellona.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: GettyImages

Tag

Lascia un commento

Top