Tiro a volo: a Nicosia riparte la Coppa del mondo

oa-logo-correlati.png

Nicosia è pronta a ospitare i più forti tiratori internazionali che da lunedì a domenica si affronteranno nelle gare di trap, skeet e double trap valide per la terza tappa di Coppa del mondo.

Ad inaugurare le competizioni, lunedì 10 e martedì 11, saranno gli specialisti del trap, che già da domani saranno impegnati sulle pedane cipriote per gli allenamenti ufficiali. Il Direttore Tecnico Nazionale Albano Pera schiererà in pedana Erminio Frasca (Fiamme Oro) di Priverno (LT), Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo e Rodolfo Viganò (Forestale) di Castello D’Agogna (PV); tra le donne spazio a Federica Caporuscio (Forestale) di Roma,  Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO) e Silvana Stanco di Winterthur (SUI).

Nel double trap il DT Mirco Cenci ha convocato Antonino Barillà (Marina Militare) di Villa San Giuseppe (RC), Emanuele Bernasconi (Forestale) di Palombara Sabina (RM) e Daniele Di Spigno (Fiamme Oro) di Terracina (LT).

A chiudere le gare sarà lo skeet, in pedana sabato 15 e domenica 17. Si tratterà di un ritorno per Andrea Benelli, ex commissario tecnico della nazionale cipriota con la quale ha ottenuto ottimi risultati nell’ultimo quadriennio. Il direttore tecnico toscano ha deciso di puntare su Ennio Falco (Forestale) di Sant’Angelo in Formis (CE), Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS) e Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta mentre tra le donne su Diana Bacosi (Esercito) di Pomezia (RM), Simona Scocchetti (Esercito) di Roma e Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR).

francesco.drago@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top