Tennis: morta la prima allenatrice di Djokovic

Tennis-Novak-Djokovic.jpg

Jelena Genčić, l’allenatrice che ha avuto il merito di scoprire Novak Đoković, è morta ieri a Belgrado all’età di 77 anni, come annunciato dalla Federazione Serba di Tennis in un comunicato.

La Genčić ha allenato l’attuale numero 1 mondiale dall’età di sei anni fino agli 11: “Quando l’ho incontrato, ho immediatamente notato che era diverso. Ho setto a suo padre che aveva un talento d’oro e che un giorno sarebbe diventato un campione”, aveva ricordato la donna, ex giocatrice di pallamano e di tennis. Jelena Genčić, infatti, è ricordata anche per aver fatto parte della squadra yugoslava di pallamano femminile che conquistò il bronzo ai Mondiali del 1957, ma anche per aver allenato altre due stelle del tennis dell’ex Yugoslavia de tennis, Monica Seles e Goran Ivanišević, entrambi giunti ai vertici della classifica mondiale.

Novak Đoković ha appreso la notizia solo dopo la partita vita in tre set contro il bulgaro Grigor Dimitrov (6-2 6-2 6-3) ed ha deciso di annullare la sua conferenza stampa, dichiarandosi “sconvolto dalla notizia”.

Immagine: A.Andjic

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top