Scherma, europei under 23: ori per Ferrari e Foschini

oa-logo-correlati.png

Che siano assoluti, under 20 o under 23 poco cambia. La scherma italiana è abituata a vincere e non ha alcuna intenzione di perdere il vizio.
Così il 5 giugno a Turun (Polonia) nella prima giornata della rassegna continentale per gli atleti sotto i 23 anni d’età, sono arrivati subito due ori per i colori azzurri. A conquistarli Marta Ferrari nella spada femminile e Gabriele Foschini nella sciabola maschile.

La Ferrari ha battuto 15-8 in finale l’estone Paju, Foschini ha avuto la meglio sul tedesco Schroedter per 15-7. Finalista a otto nella gara di sciabola anche Leonardo Affede, fresco argento agli assoluti di Trieste. Stop nei 16 invece per Luca Curatoli, bronzo agli italiani, mentre Amedeo Giani ha perso nello stesso turno contro Affede.

Tra le ragazze si sono fermate nelle 16 Federica Santandrea e Camilla Batini (argento ai campionati italiani). Eliminata nelle 32 Brenda Briasco.

Foto: sintofarm.schermakoala

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top