Scherma, Europei Zagabria 2013: Di Francisca campionessa! LA DIRETTA

Scherma-Fioretto-Femminile-Di-Francisca.jpg

Prima giornata di gare per gli Europei di scherma di Zagabria 2013. L’Italia cala subito due assi come Elisa Di Francisca ed Arianna Errigo, finaliste nel fioretto individuale alle Olimpiadi di Londra 2012. Proveranno a mettersi in mostra anche le giovani Carolina Erba e Benedetta Durando. Obiettivo dichiarato: piazzare due azzurre sul podio. La competizione prenderà il via alle 11.40, mentre alle 14.40 sarà il turno della spada maschile con Paolo Pizzo, Matteo Tagliariol, Diego Confalonieri ed Enrico Garozzo. Olimpiazzurra vi regala tutti gli Europei di scherma in diretta. Buon divertimento!

21.32 – FIEDLER ORO NELLA SPADA. Joerg Fiedler conquistata il titolo di campione europeo di spada. Vittoria per 15-5 contro Daniel Jerent, in un assalto senza storia. Oro Germania, dunque, e argento Francia, che sul podio porta anche Ulrich Robeiri. Bronzo anche per il polacco Krzysztof Mikolajczak.

21.18 – DI FRANCISCA CAMPIONESSA EUROPEA. Elisa Di Francisca è campionessa europea! Ha battuto 15-7 la russa Diana Yakovleva.

20.55 – JERENT E FIEDLER IN FINALE NELLA SPADA. Saranno il francese Jerent e il tedesco Fiedler a contendersi il titolo di campioni d’Europa di spada maschile. Bronzo per Ulrich Robeiri (battuto 15-4 dal connazionale) e Krzysztof Mikolajczak (15-12 contro il tedesco).

20.22 – YAKOVLEVA ULTIMO OSTACOLO. Sarà Diana Yakovleva, russa, ad affrontare Elisa Di Francisca nell’assalto che assegnerà il titolo di campionessa d’Europa di fioretto per il 2013. I precedenti dicono 3-0 in favore della jesina.

19.50 – DII FRANCISCA IN FINALE. Missione compiuta per Elisa Di Francisca! Thibus battuta 15-12 al termine di un assalto molto tirato.

18.40 – SEMIFINALI DI FIORETTO FEMMINILE. Tutto pronto o quasi per le finali. Cominciano le fiorettiste. Elisa Di Francisca affronta la francese Thybus in semifinale. Dall’altra parte del tabellone Diana Yakovleva (Russia) contro Carolin Golubytskyi.

18.30 – GAROZZO FUORI. Finisce anche la gara di Enrico Garozzo, battuto da Daniel Jerent col punteggio di 15-13. Garozzo era avanti 13-11, quando ha subito un parziale di 4-0 dal francese. Nessun italiano sul podio nella prova di spada individuale.

17.55 – GAROZZO AI QUARTI. Enrico Garozzo è l’unico italiano ancora in gara nella prova di spada maschile. Ha sconfitto per 15-9 il russo Anokhin, che nel turno precedente aveva eliminato Paolo Pizzo. Eliminato agli ottavi Matteo Tagliario: 15-11 contro Ulrich Robeiri. Fuori anche lo svizzero Fabian Kauter, battuto 8-7 dal connazionale Benjamin Steffen.

16.56 – TAGLIARIOL BATTE NOVOSJOLOV. Grandissima impresa per Matteo Tagliariol, che supera il favorito lettone Novosjolov, campione del mondo nel 2010, per 15-9! L’azzurro vola così agli ottavi di finale, così come Enrico Garozzo che ha avuto la meglio del portoghese Cordeiro per 15-9. Niente da fare, invece, per Paolo Pizzo, fuori con il russo Anokhin per 15-12.

15.30 – FINALI ALLE 18. Il fioretto femminile torna alle 18, con Elisa Di Francisca in semifinale contro la francese Thybus. Adesso è il turno della spada maschile.

15.27 – ERBA FUORI ALLA PRIORITÀ. Si ferma ai quarti anche la corsa di Carolina Erba, sconfitta 12-11 alla priorità dalla tedesca Golubystkyi.

15.20 – FUORI DURANDO. Benedetta Durando è stata eliminata ai quarti di finale dalla francese Thybus: 15-7 il punteggio.

15-16 – DI FRANCISCA BATTE ERRIGO. Una grande Elisa Di Francisca ha battuto 15-5 Arianna Errigo, che fino a quel momento aveva dominato ogni assalto. La corsa della jesina verso il titolo prosegue, si ferma ai piedi del podio quella di Arianna.

14.45 – GAROZZO NEI 32. Enrico Garozzo ha battuto Karuchenko 15-11 e ha raggiunti i 16esimi della gara di spada maschile come Matteo Tagliariol e Paolo Pizzo.

14.40 – QUATTRO ITALIANE AI QUARTI. En plein delle Azzurre nelle prime otto. Carolina Erba ha battuto 15-12 Gabriela Varga.

14.35 – DERBY ERRIGO-DI FRANCISCA. Elisa Di Francisca ha battuto 15-9 Astryd Guyart raggiungendo i quarti di finale, dove affronterà Arianna Errigo. Un quarto bellissimo e doloroso per l’Italia.

14.30 – BOCZKO FUORI. Sarà il russo Vadim Anokhin l’avversario di Paolo Pizzo nei 16esimi di finale della prova di spada. Boczko battuto 15-12.

14.20 – TAGLIARIOL NEI 32. Matteo Tagliariol ha battuto 15-8 il norvegese Ertzeid e si è qualificato per i 16esimi, dove incontrerà il forte estone Novosjolov.

14.15 – DURANDO AI QUARTI. Anche Benedetta Durando avanza ai quarti di finale al termine di un’epica rimonta contro la russa Korobeynikova. Sotto 11-14, l’italiana è risalita fino a vincere 15-14, nonostante alcune decisioni arbitrali discutibili a suo sfavore.

13.55 – IMPRESSIONANTE ARY! Arianna Errigo ci ha messo 1 minuto e 12 secondi per battere 15-2 l’ungherese Katalin Varga, un’avversaria di tutto rispetto. Dritta ai quarti. Inarrestabile.

13.45 – ERBA AGLI OTTAVI. Tutto semplice anche per Carolina Erba, che batte 15-6 la belga Groslambert ed entra nelle prime 16. La prima eliminazione di giornata è arrivata dalla spada: Diego Confalonieri ha perso 15-12 contro Sukhov nel tabbellone dei 64.

13.38 – PIZZO AVANZA. Paolo Pizzo nei 32 dopo aver battuto 15-11 il norvegese Fredrik Backer. Adesso aspetta il vincente tra Anokhin (Russia) e Boczko (Ungheria).

13.10 – SPADISTI NEI 64. Buone notizie anche dalla prova di spada maschile. Bravissimo Enrico Garozzo, che ha chiuso al secondo posto la fase a gironi vicendo tutti i suoi assalti. Paolo Pizzo 15esimo, Matteo Tagliariol 22esimo. Tutti e tre si sono qualificati direttamente al tabellone dei 64. Ha dovuto tirare la diretta dei 128 Diego Confalonieri, che si è imposto 15-13 su Torkildsen.

12.59 – DI FRANCISCA AGLI OTTAVI. Ci ha messo meno di due minuti Elisa Di Francisca a vincere il suo assalto contro la turca Karamete. Un ottimo 15-5 per la jesina.

12.55 – DI FRANCISCA CONDUCE. Avanti Elisa Di Francisca (che tra poco sarà visibile in diretta sul main feed). La jesina conduce 8-1 sulla turca Karamete.

12.45 – TABELLONE SFORTUNATO. Purtroppo il tabellone che si è andato a comporre dopo i gironi non è dei migliori per l’Italia. Se tutto dovesse andare nel miglior modo possibile, Elisa Di Francisca e Arianna Errigo si sfiderebbero ai quarti: una delle due, dunque, certamente non sarà sul podio. Dalla stessa parte di tabellone anche Benedetta Durando, mentre Carolina Erba è all’estremo opposto rispetto alle connazionali.

 12.30 – BENE ERRIGO E DURANDO. Arianna Errigo e Benedetta Durando sono già agli ottavi di finale. Fantastica Tsunary, che dopo un girone perfetto e il numero 1 nel tabellone, ha eliminato per 15-2 la rumena Boldor. Bravissima Benedetta Durando che ha avuto la meglio sulla polacca Chewlinska per 11-10. Spettacolare la stoccata decisiva, infilata al minuto supplementare con una parata e risposta ad altissimo coefficiente di difficoltà. Ora tocca a Elisa Di Francisca e Carolina Erba.

 

Foto: Federscherma

Lascia un commento

Top