Rugby sevens: nono posto per l’Italia al Grand Prix di Lione

oa-logo-correlati.png

L’Italia del sevens conquista un nono posto al Grand Prix Fira, tenutosi tra sabato e domenica a Lione. La nazionale diretta da Andy Wilk e Fabio Gaetaniello è riuscita a reagire dopo aver chiuso all’ultimo posto la fase a gironi con un pareggio e quattro sconfitte e ha infilato due vittorie di seguito, rispettivamente contro la Georgia e la Germania, risollevandosi e conquistando la vittoria nel Bowl.

Decisiva nel match contro i teutonici la meta di Matteo Falsaperla che, arrivata a pochi minuti dalla fine del match, ha permesso agli azzurri di vincere le resistenze tedesche chiudendo il match 15-12; più agevole invece il compito con i georgiani che alla fine si sono arresi con il conclusivo punteggio di 19-7.

Ora per i rugbisti del Bel Paese qualche giorno di riposo e poi subito il ritorno ai duri allenamenti, dal momento che il prossimo torneo internazionale si disputerà a Roma, nella città eterna, il 14 e 15 giugno.

Il prossimo appuntamento con il circuito del Grand Prix, invece, è fissato per il 14 e 15 settembre a Manchester.

Michele Cassano – Daniele Pansardi

michele.cassano@olimpiazzurra.com

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top