Pugilato, Europei Minsk: Mangiacapre subito fuori. Lo sfogo dell’azzurro

oa-logo-correlati.png

Cominciano nel peggiore dei modi i Campionati Europei di Minsk per la nazionale italiana di pugilato.

Vincenzo Mangiacapre, testa di serie n.1 nella categoria dei superleggeri (-64 kg), è stato sconfitto al primo turno dall’inglese Samuel Maxwell con verdetto non unanime (2-1). Il primo round ha visto l’affermazione dell’azzurro per due giudici su tre, l’esatto contrario di quanto avvenuto nelle ultime due riprese.

Un brutto colpo, dunque, per la medaglia di bronzo di Londra 2012, nonché punta di diamante di una squadra che, senza i veterani Roberto Cammarelle e Clemente Russo, riponeva nel 24enne di Marcianise le maggiori speranze di ritornare su un gradino più alto del podio che manca ormai dalla fine dell’ultimo millennio.

Secondo quanto riporta una persona vicina a Mangiacapre, l’azzurro avrebbe manifestato l’intenzione di dare l’addio al mondo dilettantistico e passare professionista dal prossimo anno.

federico.militello@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top