Oscar Pistorius oggi in aula

Atletica-Oscar-Pistorius.jpg

L’atleta sudafricano Oscar Pistorius si appresta a tornare in aula a Pretoria, nell’ambito del processo che lo vede imputato con l’accusa di omicidio premeditato. Domani infatti il pluricampione paralimpico si recherà in tribunale per una breve udienza, nell’attesa che venga fissata la data definitiva del processo.

Il 26enne, lo ricordiamo, è stato rimesso in libertà dopo pagamento di una cauzione. Ma naturalmente sarà il verdetto del processo a decidere in maniera definitiva la sua pena (qualora venga considerato colpevole). L’avvocato di Pistorius, Kenny Oldwage, ha spiegato che l’udienza di domani servirà per stabilire un nuovo rinvio in vista del processo, in quanto le indagini non si trovano ancora in uno stato abbastanza avanzato per iniziarlo. Allo stesso tempo, Oldwage ha ricordato che il suo assistito non ha mai negato di essere stato l’assassino della modella Reeva Steenkamp, ma che avrebbe sparato pensando che si trattasse di un intruso.

Se il tribunale dovesse protendere per la versione di Pistorius, che afferma anche di aver cercato di salvare la fidanzata dopo essersi accorto dell’errore, il sudafricano potrebbe cavarsela con una condanna per omicidio volontario, da scontare con un massimo di 15 anni di reclusione, secondo le leggi sudafricane. Naturalmente la sua carriera sportiva sembra ormai compromessa, infatti Pistorius ha rinunciato a partecipare a qualsiasi competizione quest’anno, ed i suoi sponsor hanno deciso di interrompere la collaborazione con lui.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top