Nuoto: Mare Nostrum, bene Muffat e Seto

Nuoto-Camille-Muffat1.jpg

La seconda giornata del Mare Nostrum di Monaco ha innanzi tutto confermato alcuni risultati della prima giornata. Nei 400 m stile libero femminili Camille Muffat ha replicato il successo dei 200, chiudendo in 4’02”84 ed abbassando di quasi un secondo il record del meeting da lei stabilito lo scorso anno. La francese ha preceduto la britannica Jazmin Carlin e la danese Lotte Friis.

Bissa il successo anche il giapponese Daiya Seto, che dopo essersi imposto sui 200 misti si ripete sulla distanza doppia, stabilendo a sua volta il nuovo record del meeting in 4’13”09. Esce sconfitto ancora una volta l’ungherese László Cseh, detentore del vecchio record nella piscina monegasca, mentre al terzo posto chiude il sudafricano Michael Mayer.

Interessante gara sui 100 stile libero femminili, dove la tedesca Britta Steffen (54”05) ha bruciato la svedese Sarah Sjöström di un decimo. Camille Muffat, pur non essendo una specialista, ha chiuso terza in 54”54.

Tra le gare di oggi, i 200 m stile libero maschili vedevano due italiani in gara. Marco Belotti ha chiuso sesto in 1’50”53, con 3/100 di vantaggio su Alex Di Giorgio, nella gara dominata dal francese Jérémy Stravius (1’46”88) sui sudafricani Myles Brown e Chad Le Clos.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top