Hockey prato, World League: Italia avanti agli shoot-out!

oa-logo-correlati.png

La nazionale femminile di hockey prato si qualifica per la finale per il quinto posto del Round 3 di World League, l’ultimo valido per andare ai Mondiali, con un match straordinario vinto agli shoot-out contro il Sudafrica, giustiziere delle azzurre un anno fa nel torneo preolimpico.

Partita eccellente giocata dalle ragazze di mister Fernando Ferrara, che partivano con i favori del pronostico viste le grandi prestazioni offerte in questa World League. Dominio assoluto italiano nel primo tempo nel quale le azzurre non hanno concretizzato al meglio le tantissime occasioni avute, riuscendo però a chiudere in vantaggio grazie alla rete di Giuliana Ruggieri su rigore (conquistato dalla stessa Ruggieri per atterramento in area da parte del portiere sudafricano). Ripresa con un po’ più di sofferenza a causa dei cartellini gialli ricevuti dal capitano Tiddi e da Bertarini, ma che sembrava comunque chiudersi al meglio, invece a trenta secondi dalla fine arriva la svolta: corner corto battuto dalle sudafricane, Chirico non ci arriva e palla in rete che porta la sfida agli shoot-out. Il portierone azzurro Martina Chirico come di consueto è insuperabile (un solo gol subito) e la rete finale della protagonista di giornata Ruggieri sigilla il successo azzurro. 

Le azzurre ora aspetteranno di conoscere la sfidante per il quinto posto che sarà la vincitrice del match tra Spagna e USA, entrambe avversarie ampiamente alla portata delle nostre ragazze.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top