Giro di Svizzera: quinta tappa a Kristoff. Secondo Sagan

oa-logo-correlati.png

Così come la quarta, anche la quinta frazione del Giro di Svizzero si è concluso in volata. Se ieri la vittoria era andata al giovane francese Arnaud Demare, oggi ha arriso al norvegese Alexander Kristoff, solitamente più piazzato che vincente.

La prima fase della tappa ha dato il via ad una fuga composta da Stijn Devolder (RadioShack-Leopard), Serge Pauwels (OmegaPharma-QuickStep), Sébastien Minard (Ag2r La Mondiale) e Cyril Lemoine (Sojasun). Mentre il loro vantaggio sul gruppo aumentava, si è ritirato, per i postumi di una caduta, Giovanni Visconti, in buona forma dopo il Giro d’Italia. Il vantaggio dei battistrada non ha mai impensierito il gruppo, che si è riportato a contatto nelle fasi finali.

Lo sprint è stato abbastanza concitato, e il primo a partire, molto lontano dalla linea bianca, è stato il tedesco John Degenkolb, che ha provato ad anticipare tutti. Dalla sua ruota sono usciti il danese Matti Breschel e il norvegese Alexander Kristoff. Quest’ultimo è riuscito ad imporsi grazie ad miglior spunto, precedendo Peter Sagan e Demare, comunque sul podio. Quarto posto, invece, per Breschel. Settimo, e miglior italiano, Davide Cimolai. Mathias Frank ha mantenuto la leadership nella classifica generale.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: katushateam.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top