Giochi del Mediterraneo, tiro a segno: Campriani è d’oro!

oa-logo-correlati.png

Si sblocca a Mersin anche la spedizione italiana del tiro a segno e dopo la prima giornata di gare, non positiva sotto il profilo dei risultati, arriva l’oro, grazie alla fantastica prestazione di Niccolò Campriani nella carabina 10m aria compressa.

Bravissimo l’ingegnere fiorentino che dopo aver disputato un’ottima sessione di qualifica, questa mattina, è riuscito a resettare la mente e a raccogliere le energie per sfoderare in finale una prestazione da 206.4 punti, sui 20 colpi conclusivi, prevalendo sul padrone di casa  Halil Ibrahim Otzurk (202.6)  e sul francese Mickael D’Halluin (180.7). Settimo, invece, l’altro italiano impegnato in questa finale, ovvero Simone Tressoldi, il quale ha concluso la prova con 99.8 punti dopo 10 colpi.

Le emozioni però non sono finite, dal momento che sulle linee di tiro tra poco sono attese Petra Zublasing e Sabrina Sena per la finale femminile.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top