Giochi del Mediterraneo, pallamano maschile: chi sarà l’erede della Serbia?

oa-logo-correlati.png

Dal 23 al 30 giugno la Lutfullah Aksungur Sports Hall di Adana sarà la sede del torneo di pallamano dei Giochi del Mediterraneo del 2013.

Saranno dieci le squadre che parteciperanno al torneo maschile: Italia, Turchia, Slovenia, Egitto, Serbia, Tunisia, Algeria, Grecia, Croazia e Macedonia.

I gironi saranno sorteggiati il 21 giugno, a causa del ritiro della nazionale francese.

Tra le squadre presenti in Turchia, solo tre hanno vinto in passato la manifestazione: l’Algeria nel 1987, la Serbia nel 2009 e la Croazia per tre volte: 1993, 1997 e 2001.

Saranno sicuramente la Croazia e la Serbia gli avversari da temere maggiormente per la nazionale di Mister Chionchio, che, in base ai sorteggi dei giorni, dovrà vedersela con le varie Tunisia, Slovenia ed Egitto per il passaggio del turno.

Dunque gli azzurri si preparano ad un nuovo impegno dopo le due buone prove arrivate nelle gare di qualificazioni europee: una vittoria e una sconfitta di misura contro Gran Bretagna e Grecia.

Questi i convocati per Mersin:

Direttore Tecnico
Franco Chionchio
Tecnici
Branko Dumnic

1. Carrara Alejo Juan Martin (Sassari)
2. Di Marcello Pierluigi (Ambra)
3. Fovio Vito (Loacker Bozen)
4. Gaeta Luis Felipe (Loacker Bozen)
5. Giannoccaro Umberto (Junior Fasano)
6. Maione Pasquale (Loacker Bozen)
7. Opalic Damir (Pressano)
8. Radovcic Demis (Loacker Bozen)
9. Resca Matteo (Estense Ferrara)
10. Rubino Francesco (Junior Fasano)
11. Sampaolo Valerio (Pressano)
12. Skatar Michele (HB Nantes – FRA)
13. Tokic Tin (ESBM Besançon – FRA)
14. Turkovic Dean (Loacker Bozen)
15. Vaccaro Vito (TeknoElettronica Teramo)
16. Volpi Francesco (Loacker Bozen)

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top