Giochi del Mediterraneo 2013: Cammarelle torna all’oro, trionfa anche Turchi

oa-logo-correlati.png

Arrivano due ori ed un argento per l’Italia nell’ultima giornata dedicata al pugilato nei Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013. Protagonisti il giovane Fabio Turchi e l’esperto Roberto Cammarelle. I due azzurri si sono aggiudicati le due categorie più “pesanti” vale a dire i 91kg e i +91kg entrambi con verdetto unanime, rispettivamente contro il croato Filipi e il padrone di casa turco Demirezen. Ha impressionato Turchi, il ventenne toscano affacciatosi da poco alle competizioni importanti ha subito centrato il successo. Importante invece il ritorno alla medaglia d’oro da parte di Roberto Cammarelle, reduce dalla delusione di Londra (argento con le polemiche), il pugile azzurro, campione olimpico a Pechino 2008, ha dominato la propria categoria. Nella giornata di oggi è arrivata anche un’altra medaglia: l’argento di Vincenzo Picardi, sconfitto con split decision dallo spagnolo De La Nieve Linares nei 52kg.

Da sottolineare i quattro ori conquistati in giornata dall’Algeria: protagonista assoluto il mediomassimo dei Thunder Abdelhafid Benchabla.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top