Europei canoa velocità: azzurri lontani nelle gare olimpiche

oa-logo-correlati.png

Agli Europei di Montemor si è vista un’Italia in difficoltà soprattutto nelle specialità olimpiche con gli equipaggi azzurri lontanissimi dalla finale. L’unico a centrare la qualificazione all’atto conclusivo è stato Sergiu Craciun nel C1 1000m, ma il cinuista di origini moldave è stato squalificato per non aver mantenuto una traiettoria regolare. Tralasciando la squalifica di Craciun, i migliori piazzamenti azzurri sono stati ottenuti da Manfredi Rizza nel K1 200 m e da Sofia Campana nel K1 500 m, entrambi quarti nella Finale B e tredicesimi assoluti. Questi i risultati degli azzurri nelle specialità olimpiche:

K1 uomini 1000 m: Maximilian Benassi ultimo nella sua batteria.

K1 200 m: Manfredi Rizza quarto nella finale B, 13esimo assoluto.

K2 uomini 1000 m: Giulio Dressino/Alberto Regazzoni  hanno chiuso la semifinale in ottava piazza.

K2 uomini 200 m: /

K4 uomini 1000 m: sesti in semifinale Nicola Ripamonti/Mauro Crenna/Mauro Floriani/Albino Battelli

C1 uomini 1000 m: Sergiu Craciun senza la squalifica si sarebbe qualificato per la finale A.

C1 uomini 200 m: Mattia Roson ultimo nella sua batteria.

C2 uomini 1000 m: /

K1 donne 200 m: Norma Murabito quinta in semifinale.

K1 donne 500 m: Sofia Campana quarta in finale B, 13esima assoluta.

K2 donne  500 m: Cristina Petracca e Agata Fantini settime in semifinale.

K4 donne 500 m: Norma Murabito/Sofia Campana/Cristina Petracca/Agata Fantini quinte in semifinale.

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top