Ciclismo: Laurent Jalabert e tanti altri positivi al Tour 1998

Ciclismo-Laurent-Jalabert.jpg

Laurent Jalabert avrebbe fatto uso di EPO durante il Tour de France 1998, secondo le informazioni rivelate dal quotidiano sportivo francese L’Équipe. Nel 2004, infatti, dei test retroattivi erano stati effettuati sui campioni del 1998 in forma anonima. La commissione di inchiesta del Senato francese, che sta verificando l’efficacia della lotta al doping in Francia, ha deciso però di togliere l’anonimato da questi test. Uno dei primi nomi a venir fuori, quello più clamoroso, è stato proprio quello di Laurent Jalabert.

L’EPO è in realtà presente in quasi tutti i campioni analizzati con retroattività, ma nel 1998 questa sostanza non poteva ancora essere rintracciata attraverso i test. Ciò significa che quasi tutti i partecipanti al Tour de France ’98 ne hanno fatto uso, ma naturalmente non sono risultati positivi ai test effettuati durante quell’edizione della Grande Boucle. Con il prosieguo delle inchieste, quindi, dovrebbero venire fuori altri nomi, alcuni dei quali molto importanti.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top