Basket, Europei femminili: oggi le semifinali

Basket-Francia-femminile.jpg

Dopo le due giornate dei quarti di finale, con l’eliminazione dell’Italia per mano della Serbia, ai Campionati Europei di basket femminile è giunto il momento delle semifinali. Il palazzetto di Orchies, in Francia, ospiterà i due incontri che determineranno le squadre che si contenderanno il titolo continentale.

Alle ore 17:00 scenderanno sul parquet Spagna e Serbia. Le iberiche partono con i favori del pronostico, grazie alla grande esperienza del loro roster ma anche ad una tecnica eccezionale. La squadra sarà guidata dall’eccezionale Alba Torrens, autrice di una partita incredibile contro la Repubblica Ceca, che ha sconfitto quasi da sola. La Serbia ha già dimostrato di essere una squadra ostica e che non molla mai, dotata di un grande tiro dalla distanza, come fatto vedere sia contro l’Italia che nella sorprendente vittoria con la Bielorussia. Ad ogni modo, la Serbia rappresenta già la principale rivelazione di questo Europeo, ed ha raggiunto il proprio obiettivo garantendosi la qualificazione ai Mondiali.

In serata le padrone di casa della Francia sfideranno la Turchia. Le francesi hanno fatto vedere grandi cose in tutta la fase a gironi, ma hanno palesato qualche inaspettata difficoltà nella sfida dei quarti di finale contro la Svezia. Le scandinave hanno ceduto alla Francia solo nel finale, e questo dovrà servire da campanello d’allarme per le ragazze di coach Vincent contro un avversario di alto livello come la Turchia. Per le turche l’obiettivo sarà quello di giocarsi la partita fino alla fine, senza farsi intimidire dalla forza fisica delle Bleues e dal pubblico che sicuramente non farà mancare il proprio apporto alla squadra di casa.

La giornata sarà aperta dalla sfida tra Svezia e Bielorussia (ore 14:00), che permetterà ad una delle due formazioni di qualificarsi al Mondiale 2014, che avrà luogo in Turchia. Il pronostico è favorevole alle bielorusse, ma la Svezia ha già sorpreso le campionesse in carica della Russia nella prima fase, sfiorando poi il miracolo contro la Francia ieri.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top