Atletica, oggi a Mersin pioveranno le medaglie?

oa-logo-correlati.png

Dopo le dieci medaglie conquistate in due giorni, l’atletica italiana torna in pista per la terza giornata ai Giochi del Mediterraneo. A Mersin vedremo ben 18 azzurri con moltissime ambizioni di vittoria.

 

Ci giochiamo le carte migliori sui 100hs, dove Veronica Borsi proverà a coronare un mese positivo che le ha regalato il record italiano ma anche una leggera flessione successiva. La romana potrebbe mettersi al collo l’oro e la battaglia sarà proprio con Marzia Caravelli. Un podio azzurro sarebbe il viatico migliore per il mese che porta ai Mondiali.

 

Giuseppe Gibilisco si presenta senza mezze misure per salire sul gradino più alto del podio, ma è soprattutto chiamato a confermare l’ottimo stato di forma mostrato in Coppa Europa e a migliorare il 4.60 ottenuto a Gateshead. Il suo avversario principale, forse l’unico visto che ci sono solo sei iscritti, è Lavillenie junior, il fratello minore del super campione francese. In gara anche Giorgio Piantella, per magari regalarsi un bel podio.

 

Le avversarie che Simona La Mantia troverà sulla sua strada non sono di primo piano, ma ci aspettiamo una buona prestazione dalla siciliana. Sicuramente il primo obiettivo sarà andare oltre i 14 metri e mostrare una buona condizione fisica.

 

Il capitano Nicola Vizzoni non si smentisce mai e ha ancora voglia di medaglie. Chissà dove lo spedirà il suo super martello, anche se in Coppa Europa non è sembrato al top. Accanto a lui il giovane Lorenzo Povegliano che potrebbe regalarsi importanti soddisfazioni.

 

Le due staffette 4×100 andranno sul podio, salvo squalifiche. Ma il colore delle medaglie sarà da vedere e speriamo che arrivino anche dei crono interessanti.

 

Attenzione a Chiara Bazzoni sui 400m: potrebbero arrivare sorprese. Così come dal giro di pista con Matteo Galvan e Lorenzo Valentini. Sugli 800m un buon Giordano Benedetti potrebbe fare bella figura, e poi chissà. Sui 3000 siepi impegnata Giulia Martinelli e Touria Samiri. Sui 5000m Elena Romagnolo e Silvia Weissteiner.

 

Di seguito il programma dettagliato della giornata:

16.30   Finale Lancio del Martello (maschile)

16.35   Finale 400m (femminile)

17.50   Finale 400m (maschile)

18.05   Batterie 400m ostacoli (maschile)

18.25   Finale Salto con l’Asta (uomini)

18.30   Finale 3000m siepi (femminile)

18.35   Finale Lancio del Giavellotto (femminile)

18.50   Finale 100m ostacoli (femminile)

19.00   Batterie 800m (femminile)

19.15   Batterie 800m (maschile)

19.20   Finale Salto Triplo (femminile)

19.30   Finale 3000m siepi (maschile)

19.45   Finale Staffetta 4×100 (maschile)

19.55   Finale Staffetta 4×100 (femminile)

20.10   Finale 5000m (femminile)

Lascia un commento

Top