Atletica, clamoroso! Alex Schwazer torna ad allenarsi!

oa-logo-correlati.png

Alex Schwazer è tornato ad allenarsi. È lui stesso a comunicarlo attraverso il suo profilo Facebook: “Ho ripreso ad allenarmi perché lo sport fa parte della mia vita e voglio contribuire, forte della mia drammatica esperienza, a promuovere valori sani e puliti nello sport. Vorrei che un giorno la gente si ricordasse del vero Alex, che non è quello dell’estate 2012”.

 

Dopo esser risultato positivo all’EPO poco prima delle Olimpiadi di Londra, dove essersi beccato una squalifica di tre anni e mezzo, dopo la bolla scoppiata settimana scorsa con altre cinque persone indagate (quattro collaboratori FIDAL), il campione olimpico nella 50km di marcia a Pechino 2008 medita un clamoroso rientro alle gare proprio in vista di Rio de Janeiro 2016.

Certo, libero di farlo. Ma ci sembra davvero esagerato affermare che vuole promuovere valori sani e puliti dello sport dopo tutto quello che ha fatto…

 

Ha poi fatto due importanti specificazioni riguardo ad alcuni aspetti che sono emersi dalle ultime carte della Procura di Bolzano: “Smentisco in modo assoluto che i miei valori ematici 2005-2007 fossero più bassi rispetto al 2007 e seguire, tant’è che a Pechino 2008 avevo il valore più basso della mia carriera. Smentisco di essere stato in possesso di una lista di sostanze dopanti da acquistare in Turchia, ma semplicemente una lista di sostanze disponibili in Turchia”.
Ha poi chiarito la sua famosa e-mail in cui avrebbe scritto: “sono un altoatesino, non un napoletano”. “Voglio bene a Napoli e ai napoletani. Ho un bellissimo ricordo di una gara a Napoli vinta nel 2010. Estrapolare da una mia breve dichiarazione, dove volevo semplicemente e scherzosamente dire che non possiedo doti di furbizia, una mia mancanza di stima verso i napoletani è offensivo per i miei sentimenti di rispetto verso Napoli e i suoi cittadini”.

 

(fonte Adnkronos)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top