Volley femminile, scudetto: rimontona Piacenza che vince gara1


Se questi sono i presupposti, sarà una grandissima serie di finale scudetto. Una straordinaria Piacenza si rende protagonista di una favolosa rimonta nella gara1: sotto 2-0, trascina Conegliano al tie break e riesce pure ad avere la meglio per 3-2 (22-25; 21-25; 25-15; 25-16; 15-8).

Le padrone di casa erano partite a razzo, dominando in attacco e in difesa, imbrigliando il gioco delle avversarie. Barazza batteva bene e regnava sotto rete, Nikolova era il solito martello, Calloni rispondeva bene, Barcellini e Fiorin concretizzavano, Rossetto teneva benissimo in ricezione. Sul 2-0, il Pala Verde credeva nell’impresa ed era praticamente convinto di andare in vantaggio nella serie. La Cenerentola, però, partita dalla quinta posizione in regular season, crollava mentalmente e l’ottimo Gaspari non riusciva a correggere le proprie ragazze.

Il sestetto di Caprara, invece, saliva in cattedra. Meijners diventava protagonista, Lucia Bosetti era top scorer (28), Manuela Leggeri la accompagnava, il muro di Conegliano si abbassava e la rincorsa alla rimonta si faceva addirittura agevole. Il quinto set non ha avuto storia.

Tra due giorni si vola a Piacenza, dove la Rebecchi giocherà sia gara2 che gara3. Con due vittorie lo scudetto sarà loro! E sarebbe il secondo titolo della stagione dopo la Coppa Italia.

Lascia un commento

scroll to top