Ritmica, le Farfalle non si fermano e vincono le specialità

Questa è davvero una grande Italia. Meglio di così non si poteva partite. Dopo il successo nel generale di ieri pomeriggio, le Farfalle si regalano una grande domenica e vincono le due finali di specialità alla Coppa del Mondo di Pesaro. L’Adriatic Arena si tinge nuovamente di azzurro e le ragazze di Manuela Maccarani volano ancora una volta.

Prima una bella prestazione con le 10 clavette (sporcata rispetto a quella di ieri) regala loro il successo (complessivo 17.183) davanti all’insidiosa Ucraina (17.050) e alla scoppiettante Bulgaria (16.833).

Poi un dominio incontrastato con le tre palle e i due nastri: Marta Pagnini, Andreea Stefanescu, Camilla Bini, Camilla Patriarca e Chiara Ianni si spingono fino a un vertiginoso 17.833, dando praticamente mezzo punto a Bulgaria (17.367) e Bielorussia (17.200).

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO – I vittoriosi esercizi delle Farfalle a Pesaro

Ginnastica Artistica, le pagelle del primo quadrimestre