Show Player

Canottaggio: la seconda giornata della TRio 2016



La seconda giornata di gare della Regata di Alta Qualificazione ha visto lo svolgimento di tre finali ad handicap:

la prima finale prevedeva 15 secondi sul tempo finale per i quattro senior, 30 per l’otto mentre per i quattro pesi leggeri nessuna penalità aggiuntiva. A imporsi è stato il quattro PL formato da Alessandra Derme (C Gavirate), Angelica Favaro (SC Padova), Elisabetta Sancassani e Laura Milani (Fiamme Gialle) che ha battuto il secondo quattro PL di Denise Zacco (SS Murcarolo), Greta Masserano (Cus Torino), Giulia Pollini (SC Cernobbio) e  Eleonora Trivella (VVF Billi). Terzo il quattro di coppia Senior di Sara Bertolasi (SC Lario), Sara Magnaghi (SC Moltrasio), Gaia Palma (Sisport Fiat) e Laura Schiavone (CC Irno).

Loading...
Loading...

Alla seconda finale hanno preso parte, invece, i quattro PL e i quattro Senior con 12″ secondi aggiuntivi per i secondi. La vittoria è andata al quattro pl di Davide Babboni, Pietro Ruta (Marina Militare), Elia Luini (CC Aniene), Martino Goretti (Fiamme Oro). Seconda e terza piazza per i quattro Senior composti da Romano Battisti, Francesco Fossi, Domenico Montrone (Fiamme Gialle) e Matteo Castaldo (RYCC Savoia) e da Simone Raineri, Matteo Stefanini (Fiamme Gialle), Francesco Cardaioli, Luca Rambaldi (SC Padova).

Nella terza finale si sono sfidati, infine, gli otto Senior e gli otto PL con un handicap di 11 secondi per i primi. Successo per l’otto PL di Guido Gravina (SC Cerea), Alin Petru Zaharia (SC Caprera), Luca De Maria (Fiamme Oro), Paolo Ghidini (SC Sebino), Stefano Oppo (SC Firenze), Paolo Di Girolamo (Fiamme Gialle), Lorenzo Tedesco (CC Saturnia), Giorgio Tuccinardi (Forestale), tim. Mario Cascone (CN Stabia). Secondo l’otto Senior di Andrea Caianiello (Fiamme Oro), Fabrizio Gabriele (Fiamme Oro), Sergio Canciani, Giuseppe Vicino, Mario Paonessa (Fiamme Gialle), Vincenzo Capelli, Giuseppe De Vita, Andrea Palmisano (CC Aniene), tim. Niccolò Fanchi (C Gavirate).

Foto tratta da canottaggio.org

Loading...

Lascia un commento

scroll to top