Show Player

Canottaggio | La Mura nuovo dt: è la svolta?



Giuseppe Abbagnale, nuovo presidente della Federazione Italiana di Canottaggio, ha reso nota la nuova guida tecnica che dovrà accompagnare la nazionale azzurra sino alle Olimpiadi di Rio 2016. L’obiettivo primario sarà quello di rilanciare un movimento che da troppi  anni offre tante (forse troppe) vittorie a livello giovanile e fatica ad imporsi nelle grandi manifestazioni come Mondiali ed Olimpiadi.

Direttore tecnico tornerà ad essere un’autentica garanzia come Giuseppe La Mura, mentore proprio del mitico due con dei fratelli Abbagnale e già al timone della selezione tricolore dal 1993 al 2004, quando le medaglie complessive conquistate furono ben 76 (28 ori, 21 argenti e 27 bronzi).

Loading...
Loading...

Nel corso della scorsa estate si è parlato molto dell’argento conquistato dal doppio senior di Battisti-Sartori, i quali si erano preparati al di fuori dello staff tecnico federale. Ebbene, proprio il loro allenatore, Franco Cattaneo, sarà il caposettore della coppia senior maschile ed il coordinatore di tutta l’area uomini. Andrea Coppola torna al vertice della punta senior maschile, ruolo che aveva già ricoperto dal 1993 al 2000 e nel biennio 2007-2008.

Altro ritorno è quello di Antonio La Padula nei pesi leggeri (1993-2004), mentre tutto il settore femminile verrà gestito da Claudio Romagnoli, negli ultimi anni artefice principale dei numerosi successi dell’Italia a livello juniores.

Questo il commento del presidente Abbagnale: “Non potevamo concederci il lusso di rinunciare a una grande risorsa per il rilancio del canottaggio italiano come il dottor La Mura. La nostra Nazionale ha bisogno di ripartire subito dopo otto anni molto difficili. Con grande professionalità e competenza, il nostro Direttore Tecnico ed i suoi collaboratori saranno al fianco dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze motivandoli costantemente e fornendo loro i giusti strumenti tecnici per affrontare le sfide del futuro che ci porteranno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro“.

L’impressione è che il canottaggio azzurro possa aver finalmente intrapreso la strada della rinascita.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top