Snowboard: l’Italia in campo femminile punta su Nadya Ochner

oa-logo-correlati.png

Dopo aver analizzato le speranze dello snowboard maschile con il 18enne Marco Grigis (qui l’articolo), è il momento di passare al campo femminile, che ripone nella 19enne Nadya Ochner tantissime aspettative per il futuro.

La giovane azzurra, che da luglio fa parte del gruppo delle Fiamme Oro di Moena, è infatti carica al massimo in vista della stagione alle porte e punta al definitivo salto di qualità in Coppa del Mondo. Dopo un clamoroso exploit nel 2011, con un quarto posto ottenuto a Landgraaf (Olanda) nello slalom, l’altoatesina ha colto numerosi podi nel parallelo in Coppa Europa che l’hanno portata a conquistare il trofeo di specialità, senza mai però ripetersi nella competizione regina. Adesso è arrivato il momento buono per esplodere, con una buona preparazione estiva alle spalle e la fiducia di tutto lo staff e della Federazione.

Lo snowboard italiano, perciò, si appresta a cominciare il nuovo anno con ambizioni positive, considerate le ottime premesse dei giovani e le solite conferme dei big. La parola, però, spetta alla neve: riuscirà Nadya a dimostrare il proprio vero valore?

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: sportnews.bz

Lascia un commento

scroll to top